12 marzo 2015

Psicologia dei Colori – I Colori Caldi

Colori Caldi width=

Rosso

Il rosso è il colore con la lunghezza d’onda più ampio e perciò le sue vibrazioni hanno un’effetto stimolante.

Il colore rosso è quello che più riesce ad attirare la nostra attenzione, e’ il colore del movimento e dell’attività ma anche quello della passione e dell’aggressività.

Nella grafica spesso viene associato al consumo in generale: stimola infatti il desiderio di acquistare di più e più in fretta e, per lo stesso motivo, è associato alla ristorazione: mangiamo di più e più velocemente in presenza di questo colore.

Giallo

Allegro e solare il giallo è il colore della felicità, della gioia e dell’ottimismo.
Rappresenta libertà, saggezza e da rassicurazione. E’ un colore capace di coinvolgere ed incuriosire in maniera positiva le persone di ogni età.
Come il rosso anche il giallo stimola l’appetito ed è quindi consigliato abbinarlo alla ristorazione.

Nella grafica si usa per attirare l’attenzione e per simboleggiare la creatività, usato in combinazione con l’arancione (i colori più vivaci dello spettro) è indicato per rappresentare un prodotto o un’attività giovanile ed alla moda. Da evitare invece quando si vuole esprimere formalità, professionalità  ed eleganza.

Arancione

Come il giallo l’arancione è un colore vivace ed allegro, esprime energia, leggerezza e libertà. Ottimo per attirare positivamente l’attenzione è spesso associato ai prodotti per bambini grazie alla sua vivacità.

Un progetto creativo è ben rappresentato da questo colore soprattutto se abbinato al blu così da essere messo maggiormente in risalto.

Marrone

Il colore Marrone evoca in genere solidità, affidabilità, tenacia.
Nelle tonalità più chiare esprime comodità e riesce a conferire ad un layout un asfumatura luminosa mentre, nelle sue sfumature più scure, il marrone comunica rudezza e semplicità.

In tutti i casi è un colore molto elegante e glamour, adatto sia a progetti biologici (o comunque che rimandino alla natura) e rustici che a progetti eleganti che hanno a che fare con gli uomini.

Condividi

Lascia una risposta